Cronaca

Napoli Sotterranea, ex presidente accusato di violenza sessuale

La procura di Napoli ha richiesto sette anni di reclusione per l’ex presidente dell’associazione “Napoli Sotterranea”: l’accusa è di violenza sessuale.

Ex presidente di Napoli Sotterranea accusato di violenza sessuale

L’ex presidente dell’associazione “Napoli Sotterranea” è accusato di aver molestato una guida turistica. Il pm Barbara Aprea ha invocato la condanna ai danni dell’ex direttore ritenendo grave e provata la sua condotta.

Alla requisitoria sono seguite le richieste delle parti civili che ai giudici della quinta sezione del tribunale di Napoli hanno chiesto un risarcimento di 250mila euro, l’avvocato Alessandro Eros D’Alterio per la vittima, e 50mila, il collega Marco Buzzo per il Comune di Napoli, entrambi a titolo di provvisionale.

 

Articoli correlati

Back to top button