Cronaca

Napoli, sparatoria in piazza Nazionale: spunta un altro video del feritore della piccola Noemi

Continuano i colpi di scena sul terribile episodio della sparatoria di piazza Nazionale a Napoli dove rimase ferita la piccola Noemi. Sembrerebbe esserci un nuovo video.

Sparatoria in piazza Nazionale: spunta un altro video

Hanno trovato altri video, altre immagini, altre fotografie. Sono il prequel, l’atto iniziale di un terribile episodio napoletano, quello di piazza Nazionale. Novantadue pagine zeppe di fotografie, c’è un capitolo che salta all’occhio: le indagini recenti, la storia del raid del tre maggio, grazie alle immagini dei quindici minuti prima che un killer grosso e un pò impacciato prendesse di mira (sbagliando il bersaglio) il 31enne Salvatore Nurcaro, prima che la città tutta piombasse in un incubo che non si è diradato del tutto.

L’elemento che inchioda Armando Del Re

Eccolo l’elemento di novità che inchioda – secondo il gip Roberto D’Auria – i fratelli Armando e Antonio Del Re, rispettivamente presunto killer e aiutante, sparatore e fiancheggiatore in un delitto in cui si comincia a vedere anche il movente. A scatenare quell’atto di guerriglia – scrive ancora il giudice – un debito di droga maturato da Nurcaro nei confronti dei Marigliano di San Giovanni (a cui Armando Del Re sarebbe affiliato), all’indomani della decisione di Nurcaro di rompere il rapporto di convivenza con la sua ex moglie e passare in altri contesti criminali, in zona Pallonetto di Santa Lucia, per poi investire quei soldi richiesti dagli stessi Marigliano.

Articoli correlati

Back to top button