Cronaca

Napoli, in spiaggia con l’app anti assembramento: l’idea di un giovane informatico partenopeo

Napoli, in spiaggia con l’app anti assembramento: l’idea di un giovane informatico partenopeo che, ai microfoni di “Stasera Italia”, spiega: “Rispettiamo tutte le rispettive Inail e rendiamo sicuro l’accesso al lido”.

Napoli, app anti assembramento in spiaggia

Un’app che permette di prenotare l’ombrellone in spiaggia e, una volta sul posto, anche di ordinare al bar e al ristorante. L’applicazione sperimentata su uno stabilimento in provincia di Napoli permette di ridurre i contatti tra clienti e personale.

Un’idea che pare funzionare e che potrebbe adattarsi anche alle spiagge libere dove il rischio assembramento è molto più elevato. “C’è un segnaposto che può essere prenotato dai bagnanti che in questo modo non correrebbero alcun rischio”, conclude l’informatico.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto