Cronaca

Napoli, Tangenziale paralizzata dai lavori: altri 20 giorni di passione per gli automobilisti

Napoli, brutte notizie per gli automobilisti: la Tangenziale rimarrà a mezzo servizio. I lavori continueranno, almeno, per altre tre settimane, ma non è possibile prevedere la fine dell’emergenza.

Napoli, i lavori sulla Tangenziale paralizzano la città

Il problema è il viadotto Capodichino, tra i Ponti Rossi e piazza Ottocalli, lungo un chilometro e 360 metri. Questo tratto è uno dei sorvegliati speciali, oggetto di verifiche trimestrali sulla tenuta dell’asfalto e dei sostegni.

I danni

Nell’ultima verifica, purtroppo, sono stati trovati piccoli dissesti, chiamati in gergo tecnico ammaloramenti, per i quali sono stati disposti degli inteventi urgenti.

Un intervento urgente

Inizialmente, i vertici di Tangenziale di Napoli Spa avevano assicurato che gli interventi sarebbero stati modesti e limitati, dovuti a semplici controlli di routine da parte del Ministero dei trasporti. Ma poi, venerdì scorso, è stato disposto l’improvviso restringimento delle corsie.

Quanto dureranno i lavori?

La brutta notizia è che, man mano che i lavori andavano avanti, si è scoperto che l’entità dei danni era estremamente grave e che quindi non sarebbe bastato il weekend, come inizialmente preventivato, per completare i lavori.

Ma la beffa più grande è che, considerata l’entità dei lavori, sarà necessario rivolgersi ad una ditta specializzata, che non è stata ancora nominata. Dopo l’individuazione dell’impresa, dunque, sarà possibile preventivare i tempi di riapertura a pieno regime della Tangenziale.

Articoli correlati

Back to top button