Cronaca

Napoli, tentano il furto in banca, ma qualcosa va’ storto

NAPOLI. Tentano il furto in banca, ma qualcosa va’ storto. Succede a Chiaiano in via Emilio Scaglione all’istituto bancario Unicredit.

Napoli, tentano il furto in banca, ma qualcosa va’ male

I malviventi del caso, non si conosce il numero, hanno tentato di rapinare l’istituto bancario Unicredit a Chiaiano, tentando di sfondare il bancomat. I ladri avrebbero tentato il furto con la tecnica dell’ariete. Si è venuti a conoscenza che nel bancomat erano presenti oltre 100mila euro e questo avrebbe permesso ai ladri di intascare un bel bottino.


rapina


La dinamica

I malviventi avrebbero avuto accesso alla banca tramite il cancello posto al fianco dell’istituto, vicino ad un centro benessere. Avrebbero così staccato il vetro di una finestra posteriore che permetteva di arrivare alla scrivania di un’impiegata. I ladri hanno quindi segato la prima grata e tentato di sfondare la seconda. Quando sembrava che tutto andasse lisci e secondo i piani, scatta l’allarme.

Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli. Udito il suono delle sirene in lontananza, i rapinatori si sono dileguati facendo perdere le proprie tracce.

I rilievi

I militari dell’Arma del Nucleo Radiomobile si trovano tuttora sul posto per tutti i rilievi del caso, visionando le telecamere di videosorveglianza poste all’esterno della banca. All’interno, invece, non ci sono gli occhi elettronici. Adesso è caccia ai malviventi che per un soffio non hanno fatto il “colpaccio”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button