Cronaca

Napoli, la terra trema: 70 scosse la scorsa notte

È stata una notte di paura quella vissuta dai cittadini residenti  tra Agnano e Pozzuoli. Dalle 3.32 alle 7.39 di ieri mattina ci sono state circa 70 scosse.

Bradisismo nel napoletano: 70 scosse registrate

Nella giornata di ieri, alle 5.26, con una magnitudo di 2,5 a 1,3 km di profondità, per sessanta secondi ci sono state diverse scosse di terremoto tra Astroni, Agnano, Soccavo per arrivare fino a Pozzuoli e Quarto. Nessun danno ma tanta paura.

Uno sciame notturno, una scossa forte, un boato. «Ma adesso non c’è da allarmarsi si è precipitata a rasserenare gli animi la direttrice dell’Osservatorio vesuviano, Francesca Bianco – Gli eventi rientrano nello stato di allerta gialla, nel trend della vita del vulcano».

Ma il bradisismo non si ferma mai. Il sollevamento cè costante: 0,7 centimetri al mese.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button