Cronaca

Trema ancora la terra nel Napoletano: oggi due leggere scosse ravvicinate nei Campi Flegrei

Napoli, due leggere scosse di terremoto tra Pozzuoli e Bagnoli nella mattinata di oggi, sabato 2 gennaio 2021

Altre due scosse di terremoto in provincia di Napoli. Due sismi di lieve entità sono stati registrati nella mattinata di oggi, sabato 2 gennaio, tra Pozzuoli Bagnoli. La prima scossa è stata rilevata dai sismografi poco dopo le 10. La seconda un quarto d’ora dopo.

Napoli, due scosse di terremoto registrate nella mattinata di oggi

La prima scossa, seppur di lieve entità (magnitudo 1), è stata avvertita da buona parte della popolazione. La seconda scossa è stata di magnitudo 1.7, entrambe con epicentro nella zona di Agnano-Pisciarelli. Nelle ultime settimane sono state avvertite numerose scosse legate al fenomeno del bradisismo, da sempre presente nell’area dei Campi Flegrei. 

Cos’è il bradisismo

bradisismo flegreo è un fenomeno vulcanico caratteristico dell’area dei Campi Flegrei. Nei Campi Flegrei, il fenomeno del bradisismo – legato al vulcanismo secondario – è presente soprattutto nel golfo di Pozzuoli, dove interessa la zona che va da Capo Miseno e Baia fino a Posillipo. Qui i movimenti bradisismici possono ripetersi in maniera ciclica su un periodo di secoli.

Grazie soprattutto alle opere di Antonio Niccolini, rielaborate poi da Antonio Parascandola, per il golfo di Pozzuoli è stato possibile ricostruire la curva del bradisismo fin dal II secolo a.C.

 

Articoli correlati

Back to top button