Cronaca

Napoli, truffe alle assicurazioni e falsi incidenti stradali: 10 arresti e 14 denunce

La Polizia Stradale di Roma, coadiuvata sul territorio dalla Polizia Stradale di Napoli, ha eseguito 10 ordinanze di custodia cautelare – disposte dalla procura della Repubblica di Roma – per i reati di associazione per delinquere finalizzata alla truffa alle assicurazioni e connessi reati contro la fede pubblica e la pubblica amministrazione. Inoltre, sono state denunciate in stato di libertà altre 14 persone.

Truffe alle assicurazioni e falsi incidenti stradali

I membri dell’organizzazione avevano architettato un sistema per ottenere risarcimenti con falsi incidenti stradali, truffando le compagnie assicurative e il fondo di garanzia per le vittime della strada. Tra per persone finite in manette un giudice di pace, un cancelliere e un avvocato.

I dettagli

La truffa alle compagnie di assicurazione e al Fondo per le vittime della strada ha reso fino a un milione e mezzo di euro. Incidenti stradali mai avvenuti, ma costruiti “ad arte”, con la complicità di avvocati, cancellieri e giudici di pace. Troppi incidenti stradali e, soprattutto, troppe similitudini tra i sinistri per non destare il sospetto delle compagnie assicurative che si vedevano costrette ad erogare numerosi risarcimenti.

Parte proprio dalle denunce presentate dalle compagnie di assicurazione e dal Fondo di garanzia per le vittime della strada, l’indagine sviluppata, in prima battuta, dalla procura della Repubblica di Napoli e successivamente dalla procura della Repubblica capitolina, alla quale il fascicolo è stato trasferito per competenza, in quanto coinvolto un giudice di pace del mandamento di Sant’Anastasia.

 

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto