Cronaca

Napoli, “uova di squalo sulla spiaggia”: la segnalazione

"Uova di squalo in spiaggia". Tecnicamente si chiamano “borsellini della sirena”: le uova sono state trovate questa mattina da alcuni bagnanti

“Uova di squalo in spiaggia”. Tecnicamente si chiamano “borsellini della sirena”: le uova sono state trovate questa mattina da alcuni bagnanti su una spiaggia del Napoletano. Le foto del ritrovamento sono state pubblicate sui social.

“Uova di squalo in spiaggia”, il ritrovamento su una spiaggia del Napoletano

L’ipotesi più accreditata è che si tratti di uova di razza, anche se è molto difficile trovare le differenze tra le due specie, essendo entrambe elasmobranchi. La dimensione di queste sacche può variare da 5 centimetri a circa 10. Sulla parte terminale della sacca sono presenti dei filamenti, solitamente quattro, che servono ad ancorare la sacca agli scogli o, più comunemente nel caso degli squali del genere Scyliorhinus, ai rami di gorgonia. I colori delle sacche variano di specie in specie, da bianco-giallo traslucido a nero.

 

 

Articoli correlati

Back to top button