Cronaca

Napoli, vaccino AstraZeneca ai caregiver: è rischio furbetti

Napoli, continua spedita la campagna di vaccinazione per i caregiver, ma è rischio furbetti. Tantissime le segnalazioni

Napoli, continua spedita la campagna di vaccinazione per i caregiver, ma è rischio furbetti. Nonostante le numerose rinunce da parte dei candidati al vaccino, aumentano invece le persone che si prendono cura di un disabile grave e che decidono di sottoporsi all’inoculazione della dose di AstraZeneca.

Napoli, rischio furbetti del vaccino ai caregiver

La truffa è dietro l’angolo visto il boom di adesioni al vaccino da parte dei caregiver. Questa categoria, infatti, ha la precedenza sugli altri nella campagna anti-Covid. Come riporta Il Mattino, nei giorni di Pasqua e pasquetta sono state somministrate 898 dosi.

Il sistema delle autocertificazioni “sta incoraggiando molti furbetti a intrufolarsi e ottenere il vaccino”, spiega Gennaro D’Amato, professore di Pneumologia e Allergologia, ex primario al Cardarelli, oggi impegnato nell’assistenza dei pazienti con malattie respiratorie e con postumi del Covid.

Le segnalazioni

“Ci sono giunte segnalazioni di molte persone che si fingono caregiver sottraendo dosi di vaccini agli over 70 e a categorie che, più di altri, sono ad alto rischio”, racconta D’Amato.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button