Cronaca

Napoli, alla Mostra d’Oltremare 60enni rifiutano Astrazeneca: arriva la polizia

Vaccino Astrazeneca rifiutato e minacce ai medici a Napoli. Necessario l'intervento degli agenti di Polizia di Stato

Napoli viene rifiutato il vaccino anti Covid Astrazeneca e arriva la Polizia. È accaduto nella mattinata di oggi, martedì 4 maggio, alla Mostra d’Oltremare dove erano convocati 4mila cittadini napoletani della fascia d’età 60-69 con medici raggiunti da minacce insulti come riportato da Il Mattino.

Napoli, vaccino Astrazeneca rifiutato e minacce ai medici: arriva la Polizia

“Diversi utenti – riferiscono fonti della Asl Napoli 1 – hanno rifiutato AstraZeneca pur in assenza di validi motivi. Per evitare che la situazione potesse degenerare, visti gli insulti e le minacce verbali agli operatori sanitari, il direttore generale Verdoliva ha chiesto un intervento delle forze di polizia, peraltro già presenti, al fine di sedare le proteste”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button