Cronaca

Napoli, vandalizzato il murale della piccola Noemi

Napoli, vandalizzato il murale dedicato alla piccola Noemi. "Un gesto incivile del solito marciume che sporca da sempre la nostra città"

È stato vandalizzato il murale dedicato alla piccola Noemi, la bambina ferita in un agguato di camorra il 3 maggio del 2019. Sull’opera realizzata in piazza Nazionale – inaugurata a maggio 2021 – sono apparsi disegni osceni

Napoli, vandalizzato il murale dedicato alla piccola Noemi

“Con grande rammarico apprendo la notizia che il murale finora rispettato dedicato a mia figlia Noemi vittima della camorra è stato vandalizzato” scrive Tania Esposito, la mamma di Noemi, sulla sua pagina Fb. “Un gesto incivile del solito marciume che sporca da sempre la nostra città – si legge ancora nel post –. Con grande dispiacere e sdegno ancora una volta le vittime non vengono rispettate mentre in città “altarini” che inneggiano alla criminalità ,scritte di ogni genere che richiamano la camorra vengono glorificate e rispettate . Non ci fermate nel nostro impegno alla legalità . Siete la vergogna di Napoli”.

Articoli correlati

Back to top button