Cronaca

Napoli, vendita di prodotti alimentari in strada e in pessime condizioni: il sequestro

Napoli, vendita di prodotti alimentari in strada e in pessime condizioni: il sequestro. I dettagli delle operazioni dei carabinieri.

Sequestro di prodotti alimentari venduti nelle strade di Napoli

Operazione dei carabinieri a Napoli, dove è stato effettuato un sequestro di prodotti alimentari sottoposti a vendita in strada e in condizioni pessime.

Cinque persone denunciate, oltre 105 i chili di alimenti sequestrati: questo è il bilancio dei controlli da parte dei militari. A Ponticelli denunciato un 77enne del posto perché sorpreso a vendere in strada e senza autorizzazione carciofi e peperoni arrostiti. Le verdure – 20 i chili complessivi – erano in pessimo stato di conservazione.

Nello stesso quartiere un 32enne di Volla è stato fermato dai militari mentre, a bordo della sua auto, vendeva pane cotto in forni abusivi. Nel cofano del veicolo quasi 50 chili di prodotti da forno privi di indicazioni sulla tracciabilità e in cattivo stato di conservazione.

È incensurato il 58enne di San Giovanni a Teduccio che i carabinieri hanno sorpreso in strada a vendere impasti per la preparazione di alimenti. L’uomo aveva installato una piccola bancarella sulla quale mostrava i prodotti in vendita senza alcuna protezione dagli agenti atmosferici. Venti i chili di impasto sequestrati.
Scenario simile per un 55enne di Poggioreale, beccato in Piazza Coppola a vendere pane senza alcuna autorizzazione. Dal suo «chiosco» sequestrati 5 chili di prodotti. Dieci invece quelli requisiti ad un 40enne incensurato di Barra. Su Via delle Repubbliche Marinare vendeva pagnotte a prezzi stracciati, conservando i prodotti in ceste sporche.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto