Cronaca

Napoli, via Marina perde la sfida: lavori conclusi a metà entro marzo

NAPOLI. Il Comune di Napoli certifica il nuovo cronoprogramma riguardo i lavori di via Marina: il tutto si concluderà entro marzo, forse.

Via Marina, a marzo lavori conclusi solo a metà

Marzo è la data ultima per il collaudo della funzionalità dell’opera fissata dalla Commissione europea per non perdere i fondi: i lavori di via Marina saranno completati solo nel prossimo mese e la riattivazione del tram e metà strada. La fine dell’opera, invece, da via Vespucci a via ponte dei Francesi, con la riconsegna alla città, slitta a settembre 2019.

I lavori veri e propri inizieranno a fine febbraio, subito dopo la firma del contratto. Addio, poi, alle opere migliorative, come il totem pubblicitario con i maxi-schermi alla Rotonda Stella Polare, dove sono stati costruiti solo i due piloni di sostegno, ma anche agli altri interventi accessori, come i marciapiedi allargati nel tratto che va da via Reggia di Portici a via Ponte dei Francesi. Ammontano a circa 10,5 i milioni già spesi per via Marina. Al momento, il Municipio non ha ancora notificato il nuovo cronoprogramma alla Regione. Solo dopo si conoscerà il valore delle opere che non saranno realizzate, che potrebbero essere definanziate da Bruxelles. Soldi che perderà la Regione.

Articoli correlati

Back to top button