Cronaca

Napoli, via Toledo nel degrado: la protesta dei commercianti

Degrado in via Toledo a Napoli: monta la protesta dei commercianti che chiedono interventi per migliorare il decoro dell’area in occasione di Pasqua.

Degrado in via Toledo: rifiuti e clochard invadono la zona

I commercianti di via Toledo, a Napoli, montano in protesta per le condizioni di degrado lungo la strada dei turisti. Il periodo di Pasqua si avvicina ma a quanto pare l’area non sarebbe pronta ad accogliere la calca di persone in vista della festività.

Da Piazza Carità a pizza Plebiscito aumenta il problema della povertà, un vero e proprio colpo allo stomaco per l’immagine della zona ma anche per tanti poveri clochard che ancora non hanno un posto alternativo dove andare. I cestini sno invasi da sacchi di immondizia non ancora smaltiti.

Soprattutto i senzatetto continuano a essere notati nei prssi del Teatro San Carlo e della Galleria. Coperte, case di cartone, cani e persone dormono all’interno, stando nascosti dietro a impalcature o dietro al monumento all’ingresso su via Toledo.

Non solo questo. Ci sono anche lattine di birra e passeggini stracolmi sulla scalinata della chiesa di Santa Maria delle Grazie, proprio nel cuore di via Toledo, di fronte al palazzo della Bnl.

C’è molto altro ancora che preoccupa i commercianti, i quali chiedono interventi immediati da parte del sindaco De Magistris per rendere Napoli più decorosa nel periodo pasquale.

 

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button