Cronaca

Napoli, viola la quarantena per andare in giro: si è giustificato dicendo che era andato in Farmacia

Viola la quarantena a Napoli ma viene scoperto dai Carabinieri: si giustifica dicendo che era andato in farmacia

Un 42enne viola la quarantena a Napoli ma viene scoperto dai Carabinieri: si giustifica dicendo che era andato in farmacia. Sono aumentati i controlli delle forze dell’ordine per far rispettare le norme anti contagio e sempre più persone vengono scoperte a violare la quarantena.

Viola la quarantena a Napoli

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, ieri sera verso le 22 era in via Sanità a bordo della sua auto. Appena ha notato i militari, ha invertito la marcia. Ne è nato un inseguimento, i Carabinieri non hanno mai perso di vista l’uomo che avrebbe gettato dal finestrino qualcosa. Una volta bloccato, i militari hanno constatato che il 42enne era positivo e messo in quarantena domiciliare dall’Asl di appartenenza. Aveva violato la quarantena per “andare in farmacia”, questa la spiegazione che ha dato una volta colto in flagrante.

Articoli correlati

Back to top button