Napoli, paura per il virus cinese: all’ospedale Cotugno due stanze di isolamento

napoli-cinese-malato-coronavirus-falso-allarme

Napoli, paura per il virus cinese: all'ospedale Cotugno due stanze di isolamento. La struttura sarà munita di due laboratori per i microrganismi

Napoli, paura per il virus cinese: all’ospedale Cotugno due stanze di isolamento. La struttura sarà munita di due laboratori per i microrganismi.

Il Cotugno di Napoli pronto ad affrontare il virus cinese

Il misterioso e pericoloso virus scoppiato in Cina e che minaccia anche l’occidente, rischia di arrivare anche in Campania. Per questo motivo, l’ospedale Cotugno di Napoli ha deciso di munirsi di ben due stanze di isolamento, essendo tra l’altro un presidio specializzato proprio nelle malattie infettive.

La struttura monospecialistca disporrà dunque di grandi laboratori attrezzati per la tipizzazione dei microrganismi. «Entro pochi giorni – ha dichiarato al quotidiano “il Mattino” Luigi Atripaldi, dirigente responsabile del laboratorio del Monaldi – dal ministero della Salute arriveranno i kit per la diagnosi precoce del microrganismo su base molecolare. In ogni caso sospetto bisognerà cercare il virus e nel caso di riscontro positivo mettere in atto specifici percorsi per il ricovero in isolamento. Al Cotugno abbiamo due camere a pressione negativa realizzate nel 2003 durante l’allarme per la Sars e poi negli anni adeguate e funzionali anche ad eventuali casi di ebola».

TAG