Cultura ed Eventi

Natale a Ottaviano, mercatini al Castello

OTTAVIANO. Dopo le oltre 60mila presenza dello scorso anno e la conquista del Premio “Italive 2015” nella categoria Mercatini di Natale, come miglior mercatino d’Italia, la Pro Loco di Ottaviano ripropone la kermesse in una veste nuova: per la prima volta verrà aperto al pubblico il primo piano del palazzo contraddistinto da antichi saloni e segreti nascosti in ogni angolo da scoprire in un percorso più ampio.

L’associazione si prepara ad ospitare i visitatori inondando il paese con quell’atmosfera gioiosa e luminosa propria dei mercatini di Natale, per creare il giusto spirito di avvento, esaltando i prodotti tipici locali e l’artigianato, preservando la tradizione degli antichi mestieri e le peculiarità del territorio e promuovendo l’immagine del Palazzo Mediceo e di Ottaviano tutta.

Anche quest’anno, a disposizione dei visitatori, una caratteristica navetta che attraverserà le principali strade del Paese, conducendoli al Castello dove saranno accolti da giochi di luce, luoghi innevati e luminarie artistiche.

Saranno circa 100 gli espositori che andranno a guarnire un palcoscenico di artisti di strada, concerti, cori, rappresentazioni teatrali e spettacoli natalizi che si terranno all’interno delle due aree attrezzate appositamente per gli eventi. L’antica scuderia sarà dedicata interamente ai prodotti enogastronomici. Tre le aree attrezzate dedicate al ristoro che saranno a disposizione dei visitatori.

Ma la magia non finisce qui! “Il turbinio del tempo, il fascino del passato, le stanze affrescate, finalmente ristrutturate e pronte per far ammirare a tutti il loro splendore, permetteranno a chi visiterà il Palazzo, di riviverlo, rievocando la storia”.

Quando: dal 2 al 17 dicembre 2017

Dove: Palazzo Mediceo, via Salita del Principe, Ottaviano (Napoli)

Orari:

feriali dalle 18:00 alle 23:00

festivi dalle 10.00 alle 23.00

 Ingresso gratuito  Info: Evento Facebook

NATALE 2017 A NAPOLI E DINTORNI, TUTTI GLI EVENTI

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button