Cronaca

Spaccano vetrina di un negozio: tre arresti e due carabinieri feriti

CASALNUOVO DI NAPOLI. Quattro uomini hanno spaccato la vetrina di un negozio d’abbigliamento con un martello durante la notte. In tre sono stati identificati e arrestati grazie alle riprese delle telecamere di videosorveglianza. Uno di loro è riuscito a scappare speronando, nella fuga, la vettura dei carabinieri. Due militari sono rimasti feriti.

 

La rapina e l’arresto

 

I carabinieri della tenenza di Casalnuovo di Napoli e della stazione di Pomigliano d’Arco hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e furto aggravato in concorso tre uomini: Antonio Annunziata, 41enne di Poggioreale, Alfonso Rubino, 22enne di via Rosaroll, e Gioacchino Rubino, 45enne di Porta Capuana, tutti già noti alle forze dell’ordine.

I tre, insieme ad un altro complice, dopo aver frantumato la vetrina di un negozio, hanno caricato la refurtiva sulla loro Ford Focus. I militari, dopo l’arresto, hanno recuperato tutti gli abiti rubati, per un valore complessivo di circa 130.000 euro, restituendo la merce al legittimo proprietario.

Il quarto uomo, scappato a bordo di una Fiat Stilo, è in fase di identificazione e ancora in libertà.

Articoli correlati

Back to top button