Cronaca

Orrore oltre la Manica, fermata per la morte di otto neonati

NAPOLI. Avrebbe ucciso otto neonati e tentato di ammazzarne altri sei in un ospedale nel nord ovest dell’Inghilterra: un’operatrice sanitaria è stata arrestata dalla polizia britannica al termine di un’indagine durata oltre un anno.

Neonati morti in ospedale, arrestata operatrice sanitaria in Inghilterra

La polizia sta indagando sulla morte di 17 bambini e su 15 “collassi non mortali” avvenuti nell’unità neonatale dell’ospedale di Chester tra marzo del 2015 e giugno del 2016.

La polizia non ha per ora fornito l’identità della donna né dato dettagli sul suo ruolo nell’ospedale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button