Politica

Niente ticket per le spiagge: si dimette il sindaco di Bacoli

BACOLI. Il sindaco Giovanni Picone ha rassegnato le dimissioni, dopo dieci mesi dalle amministrative che ne avevano sancito l’elezione a primo cittadino.

Picone, i motivi delle dimissioni

Le dimissioni del sindaco Picone seguono la mancata approvazione del Put, ieri sera in consiglio comunale: due consiglieri di maggioranza, Gianluca Schiano e Lina Laringe (Pd), hanno votato contro il Piano urbano del traffico che prevedeva tra gli altri punti l’istituzione della Ztl a pedaggio a Miliscola e MIseno.

Intanto, era stato previsto in bilancio – che sarebbe stato approvato lunedì –  un capitolo di spesa pari a 700mila euro. «Tutti i nostri sforzi per scongiurare il dissesto finanziario del Comune sono stati vani», afferma il sindaco dimissionario Picone a Il Mattino. Poco fa la lettera è stata protocollata in municipio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button