Politica

“No alla demolizione delle vele di Scampia”, la petizione

NAPOLI. Una petizione per dire “no” alla demolizione delle vele di Scampia. Il promotore dell’iniziativa – come riportato dal quotidiano Il Mattino – è il consigliere comunale di maggioranza Gaetano Troncone, eletto nella lista De Magistris sindaco e oggi nel Gruppo misto.

La petizione contro l’abbattimento delle vele di Scampia

Sono 130 le firme raccolte sinora: tra i firmatari il professor Aldo Capasso, Vito Cappiello, Luigi de Falco (ex assessore all’Urbanistica di de Magistris) dell’associazione Italia Nostra e il noto architetto Massimo Pica Ciamarra.

Intanto, a breve partiranno i lavori per l’abbattimento della prima vela, quella verde. Secondo i firmatari, le vele rappresentano in ogni caso un documento importante della città di Napoli e si potrebbero trovare alternative alla demolizione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button