Cronaca

Non si ferma all’alt dei carabinieri: in manette 20enne

NOLA. Un 20enne di Nola ha speronato l’auto dei carabinieri per evitare di essere fermato ad un posto di blocco nel centro di Avellino; dopo un breve inseguimento, però, i militari lo hanno tratto in arresto con l’accusa di resistenza aggravata, danneggiamento aggravato nonché reati in materia di armi e stupefacenti. Riporta la notizia Il fatto vesuviano.

La vicenda

All’alt intimato dai carabinieri, il delinquente ha proseguito la marcia tentando la fuga, speronando la gazzella. Dopo essere stato bloccato, i militari dell’Arma lo hanno trovato in possesso di vari arnesi atti allo scasso, di un coltellino, di un proiettile di pistola nonché di 260 euro in contanti e di un borsellino contenente residui di cocaina. A bordo strada è stata rinvenuta e sottoposta a sequestro una pistola, caricata con due proiettili dello stesso calibro di quello rinvenuto sul sedile dell’autovettura. È probabile che il 20enne abbia gettato l’arma prima di essere fermato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button