Cronaca
Trending

Omicidio ad Acerra: uomo uccide la sorella, chiama la Polizia e si barrica in casa

Omicidio ad Acerra, uomo uccide la sorella e si barrica in casa dopo aver confessato il reato telefonando alla Polizia

Shock per un omicidio a Brusciano, vicino Acerra dove un uomo h a ucciso la sorella. La tragedia si è consumata in un appartamento di via Rossellini. Dopo aver ucciso la sorella, l’omicida ha allertato la Polizia confessando di aver compiuto il reato.

Omicidio nei pressi di Acerra: uomo uccide la sorella e chiama la Polizia

Intervenuti sul posto, gli agenti di Polizia hanno trovato la porta sbarrata ed è tato necessario un po’ di tempo per entrare in casa e trarre in arresto l’omicida. Una volta entrati in casa, gli agenti hanno trovato a terra il cadavere della donna e hanno tratto in arresto l’uomo. Le forze dell’ordine hanno avviato le indagini per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

L’intervento degli agenti

“Venite a Brusciano, in via Rossellini 7, ho commesso un omicidio” avrebbe detto l’uomo al telefono, dopo aver ucciso la sorella al culmine di una lite. L’uomo avrebbe usato un coltello da cucina per commettere il reato.

Articoli correlati

Back to top button