Omicidio Balestrieri, scattano cinque arresti

arrestati-rapina-napoli

Omicidio Balestrieri, cinque persone in manette dopo le indagini avvenuto il 4 aprile del 2014. Fondamentale il contributo dei collaboratori

Si torna a parlare dell’omicidio di Francesco Balestrieri, avvenuto il 4 aprile del 2014. Nelle scorse ore sono scattate le manette per Salvatore Marfella, Giuseppe Foglia, Emanuele Bracale, Antonio Campagna e Lorenzo Carillo. Il provvedimenti cautelare è stato emesso dopo l’indagine della Procura della Repubblica. Fondamentali le dichiarazioni dei collaboratori di giustizia Pasquale Pesce e Raffaele Dello Iacono, coinvolti nell’omicidio,

Omicidio Balestrieri, le indaginiL

Le indagini hanno confermato che Marfella e Pesce avrebbero decretato l’omicidio di Balestrieri. Quest’ultimo aveva ommesso estorsioni in maniera autonoma nel territorio controllato dall’organizzazione camorristica fondata dal capostipite Giuseppe Marfella. Il giudice ha preso in esame anche i ruoli degli altri arrestati coinvolti nell’omicidio.

 

TAG