Cronaca

Omicidio davanti ai bambini, sette persone fermate

L’omicidio di San Giovanni a Teduccio fece molto clamore non solo perché si consumò davanti al figlio e al nipote della vittima, ma perché ebbe luogo davanti ad un asilo. Ad oggi, sono state fermate sette persone per l’omicidio di Luigi Mignano.

Omicidio davanti scuola, sette fermi

Vasta operazione di polizia e carabinieri a San Giovanni a Teduccio, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia, per l’esecuzione di un fermo d’indiziato di delitto nei confronti di7 persone ritenute esponenti del clan D’Amico-Mazzarella per l’omicidio di Luigi Mignano avvenuto lo scorso 9 aprile davanti ad una scuola e di una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 5 appartenenti al clan camorristico Formicola per gli omicidi dei fratelli Massimo e Salvatore Petriccione avvenuti il 29 giugno 2002 e l’8 marzo 2004.

 

Articoli correlati

Back to top button