Omicidio a Giugliano: dalle telecamere la verità sulla morte di Carmine Fammiano

omicidio-giugliano-telecamere-carmine-fammiano

La verità sull'omicidio di Carmine Fammiano, avvenuto nella serata di ieri a Giugliano, arriva dalle videocamere di sorveglianza. Continuano le indagini

Continuano le indagini sull’omicidio di Carmine Fammiano avvenuto nella serata di ieri, 7 agosto, in pieno centro a Giugliano. Secondo gli agenti del commissariato locale, che stanno conducendo le indagini, potrebbe trattarsi di una rapina finita male anche se non si escludono altre ipotesi.

Omicidio di Carmine Fammiano: la ricostruzione dei fatti

La vittima aveva piccoli precedenti penali risalenti ad anni fa e da tempo lavorava ed era fuori da contesti di malaffare. Nella serata di ieri Fammiano era in auto quando qualcuno, probabilmente in sella a uno scooter lo ha avvicinato non lontano da via Primo maggio, dove è stato trovato morto dissanguato. Probabilmente ha accennato a una reazione, sono partiti dei colpi che lo hanno centrato alle gambe.

Il 41enne, nonostante fosse ferito, ha cercato di allontanarsi, forse in cerca di aiuto, ma ha percorso poche centinaia di metri ed è morto. I proiettili gli avevano reciso l’arteria femorale ed è morto dissanguato in pochi minuti. Gli investigatori hanno controllato il suo cellulare per capire se avesse appuntamento con qualcuno e hanno interrogato i suoi familiari.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG