Cronaca

Omicidio Giuseppe Dorice: a processo la madre e il convivente

Omicidio del piccolo Giuseppe Dorice: vanno a processo la madre del bambino e il suo convivente. Giuseppe morì a causa delle violenza subite per mano dell’uomo.

Processo per l’omicidio di Giuseppe Dorice

Per l’omicidio del piccolo Giuseppe Dorice vanno a processo la madre, Valentina Casa, e il convivente Tony Badre Essobty, convivente di quest’ultima. I due sono accusati della morte del bambino, il quale morì dopo essere stato preso a bastonate.

L’uomo risponde del delitto del bambino di soli sei anni, ma anche del ferimento della sorellina Noemi, mentre la donna è imputata dinanzi alla Corte di assise per non aver impedito le violenze del compagno contro i figli, per aver assistito in modo inerme al regime di violenza imposto ai due bambini.

Il tutto accadde lo scorso 27 gennaio, in un’abitazione di Cardito. La svolta nelle indagini è arrivato dopo l’incidente probatorio, dove la piccola Noemi e la sorellina più piccola hanno confermato le violenze subite da Giuseppe per mano del convivente della madre.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button