Cronaca

Omicidio a Lettere, si segue la pista della vendetta per un terreno conteso

Proseguono senza soste le indagini

Elicotterista assassinato a Lettere: si segue la pista della vendetta per un terreno conteso. Proseguono senza soste le indagini sull’omicidio di Domenico Giordano, 73enne elicotterista della guardia di finanza in congedo, ucciso domenica sera.

Omicidio a Lettere: si segue la pista della vendetta

Come riporta “Il Mattino“, sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia, coordinati dalla Procura di Torre Annunziata. Secondo le prime ricostruzioni, sono emersi dissidi passati con alcuni vicini, sfociati anche in alcune cause giudiziarie tra le parti.

Le ipotesi

Sono al vaglio tutte le ipotesi possibili, tra queste, anche quella che Giordano possa aver, in qualche modo, intralciato le coltivazioni di canapa indiana, ritrovate spesso anche in zona.  Tra le vicende emerse finora, c’è anche l’interessamento di Giordano alla compravendita di un terreno che curava insieme al fratello. Un fondo agricolo sul quale, forse, c’erano le mire di qualcun altro.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button