Cronaca

Omicidio Perinelli: chiesti 30 anni per l’omicida, Alfredo Galasso, il quale accoltellò il giovane

Arriva la richiesta del Pm della procura di Napoli a carico di Alfredo Galasso, ovvero il killer di Lello Perinelli, il giovane calciatore ucciso con una coltellata al petto l’8 ottobre del 2018. Ora rischia 30 anni.

Il Pm chiede 30 anni per Alfredo Galasso, il killer di Lello Perinelli

Il Pm ha chiesto 30 anni di carcere per Gabriele Galasso, ovvero l’uomo che l’8 ottobre scorso uccise con una coltellata al petto il giovane Lello Perinelli. Ora la palla passa al Gup Pietro Carola che dovrà decidere. Su di lui pesano le testimonianze dei familiari di Perinelli che hanno raccontato come i due si conoscessero e ipotizzando proprio la premeditazione del delitto. A loro, nel corso della scorsa udienza, Galasso ha chiesto scusa per il delitto.

La sentenza è attesa per il prossimo 28 giugno.

 

Articoli correlati

Back to top button