Cronaca

Omicidio della piccola Fortuna, confermato l’ergastolo in Appello per Titò

CAIVANO. Confermato l’ergastolo in Appello per Raimondo Cappuccio, detto Titò. Non solo. Confermati anche i dieci anni per la sua ex convivente Marianna Fabozzi.

L’omicidio di Fortuna Loffredo

Cappuccio è ritenuto l’assassino di Fortuna Loffredo; Fabozzi sua complice nelle violenze che lo stesso Titò avrebbe commesso sulle sue figliole.

Il processo di secondo grado ha quindi ribadito le pene inferte per la violenza sessuale e l’omicidio di Fortuna, la bimba di 6 anni scaraventata dal terrazzo dell’ottavo piano del palazzo dove abitava, nel Parco Verde di Caivano, il 24 giugno del 2014.

Articoli correlati

Back to top button