Cronaca

Vaccini, la Asl Napoli 1 pronta a sospendere 400 operatori sanitari

Operatori sanitari non vaccinati a Napoli, si avvicina la sospensione nei confronti di medici, infermieri, operatori socio sanitari

Napoli ci sono 567 operatori sanitari non vaccinati. Nei confronti di medici, infermieri, operatori socio sanitari e impiegati amministrativi l’Asl Napoli 1 Centro ha avviato la procedura disciplinare, così come previsto dalla legge, previa verifica di compatibilità delle motivazioni ostative che avrebbero impedito a ciascuno di essi di accedere al percorso di immunizzazione.

Operatori sanitari non vaccinati a Napoli, si avvicina la sospensione

Al termine della fase di controllo, è risultato che sono all’incirca 400 coloro che rischiano la sospensione come riportato dal Corriere della Sera. In quarantatré hanno fornito motivazioni per non essere sottoposti all’obbligo di vaccinazione, altri 291 dovrebbe inviare la relativa documentazione. Per 48 dei 233 residenti a Napoli “è in corso di accertamento buon fine notifica”, ovvero si attende di completare la ricognizione.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button