Cronaca

Operazione antidroga a Pompei: sequestrato un chilo di stupefacente e munizioni

Controlli in uno stabile in via Grotta II: recuperati diversi tipi di droga

Questa mattina, 30 settembre, a Pompei durante un’operazione antidroga è stato sequestrato circa un chilogrammo di droga oltre ad alcune munizioni.

L’operazione antidroga a Pompei

Gli agenti del Commissariato di Pompei, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, con il supporto dell’Unità Cinofila antidroga dell’Ufficio Prevenzione Generale, hanno controllato il cortile di uno stabile in via Grotta II.

Gli agenti avevano avuto il sentore che li nascondesse della droga perché avevano notato strani movimenti nei dintorni. E quindi si è deciso di intervenire. L’intuizione è stata giusta perché gli agenti hanno rinvenuto droga e munizioni.

La merce sottoposta a sequestro

In una busta in plastica posizionata vicino al muro perimetrale di un garage e in un secchiello in plastica riposto in un bidone condominiale della spazzatura, vi erano nascosti 617 grammi di canapa indiana, 254 grammi di hashish, 12 grammi di cocaina, 12 cartucce di diverso calibro, 2 fondine da arma da fuoco e 2 bilancini di precisione.

Articoli correlati

Back to top button