Cronaca

Operazione Crowdfunding: ecco come agiva l’associazione a delinquere

NAPOLI. I militari del Comando Provinciale di Avellino stanno eseguendo un “Decreto di sequestro preventivo”, finalizzato alla confisca per equivalente, disposto dal Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Como, nei confronti di quaranta indagati, nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica di Como.

Operazione Crowdfunding

L’intervento si inquadra nell’Operazione CROWFUNDING, avviata dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Como, nell’ottobre del 2015, a seguito dell’omicidio dell’architetto canturino Alfio MOLTENI, e le cui indagini, a partire dall’ottobre del 2017, sono state delegate anche al Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Avellino.

CONTINUA A LEGGERE

Articoli correlati

Back to top button