Cronaca

Ospedale del mare chiede in prestito carta per elettrocardiogramma

Carta per elettrocardiogramma chiesta in prestito: succede all’Ospedale de Mare, quella che dovrebbe essere un’eccellenza nella sanità campana.

All’Ospedale del mare manca la carta per elettrocardiogramma

NAPOLI. Manca la carta per gli elettrocardiogrammi e il pronto soccorso la chiede “in prestito” agli altri reparti. È successo all’Ospedale del Mare, dove stanno per terminare anche le scorte di pannoloni e le lenzuola monouso per i pazienti oncologici. La struttura hi-tech di Ponticelli vanta sulla carta forniture che dovrebbero garantirne la piena efficienza eppure sembrano non bastare.


ospedale del mare


Il personale del pronto soccorso, infatti, dal 28 dicembre attende la carta diagrammata ovvero il supporto cartaceo su cui viene impresso il tracciato del cuore. Nonostante segnalazioni e richieste per la fornitura necessaria e vitale al funzionamento del pronto soccorso che conta 200 accessi al giorno, fino a ieri mattina nessun rifornimento è stato effettuato. Eppure l’esecuzione di un elettrocardiogramma è praticamente routine e riguarda la maggior parte dei pazienti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button