Cronaca

Caos in ospedale, infermiere fuma in corsia: avviata indagine interna

NAPOLI. Un infermiere è stato sorpreso a fumare nel corridoio del reparto di Ortopedia dell’ospedale San Giovanni Bosco. Noncurante dei divieti in vigore, l’uomo è stato denunciato dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, esponente dei Verdi e componente della Commissione Sanità. In una nota, il consigliere ha anche diffuso la foto del gesto illegale.

La denuncia

“Comportamenti del genere fanno fare passi indietro nel percorso che abbiamo intrapreso per portare la sanità campana ai livelli che merita per la presenza di tante eccellenze che non meritano di essere offese da chi si permette addirittura di fumare nei corridoi di un ospedale”.


“Il fumo fa male sempre, ma fumare in un ospedale è quanto mai incivile, oltre che vietato dalla legge e dalle norme dei contratti collettivi che regolano il lavoro nelle strutture sanitarie”, ha aggiunto Borrelli che ha inviato la foto, senza coprire il volto, alla direzione generale dell’ospedale per prendere i provvedimenti più opportuni.

“Comportamenti del genere non devono in alcun modo essere sottovalutati e vanno puniti con la massima severità possibile” ha concluso il Consigliere regionale dei Verdi garantendo che “seguirà l’evolversi della vicenda fino a conoscere le conseguenze di un atteggiamento inaccettabile”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button