Cronaca

Pamela, per due accusati revocata custodia in carcere per omicidio

NAPOLI.Il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Macerata Giovanni Maria Manzoni ha revocato la custodia in carcere, ma solo per le accuse di omicidio, vilipendio, distruzione e occultamento di cadavere, a carico di Lucky Awelima e Desmond Lucky arrestati inizialmente per concorso con Innocent Oseghale per l’omicidio di Pamela Mastropietro e lo smembramento del cadavere a Macerata.

La decisione del gip

La decisione del gip innescata dalla richiesta della Procura di Macerata, dice all’Ansa il procuratore Giovanni Giorgio, è arrivata “l’altro giorno”. I due restano in carcere per spaccio di eroina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto