Cronaca

Semina il panico in un panificio, fermato 27enne

MONTE DI PROCIDA. I carabinieri della stazione di Monte di Procida hanno arrestato un 27enne di origine nigeriana per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Un arresto a Monte di Procida

Alcuni cittadini avevano chiesto al 112 l’intervento di una pattuglia in via Vanvitelli segnalando un uomo che infastidiva gli avventori di un panificio. I militari hanno quindi velocemente raggiunto l’indirizzo fornito, trovando l’uomo ancora lì a spintonare i clienti del negozietto.

Alla vista dei carabinieri il 27enne non ha nemmeno accennato a calmarsi, anzi ha continuato a spintonare chiunque si trovasse a tiro ed ha anche opposto resistenza ai militari per sottrarsi all’identificazione ed al controllo. Dopo poco è stato, comunque, immobilizzato ed è stato ammanettato e tratto in arresto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button