Paolo Borsellino, il libro di un carabiniere: “Le verità nascoste sulla sua morte”

Paolo Borsellino

Il sottufficiale dei carabinieri Vincenzo Zurlo presenterà "Oltre la trattativa. Le verità nascoste sulla morte di Paolo Borsellino tra depistaggi e bugie"

CASTELLAMMARE DI STABIA. Un libro sui segreti che si celano intorno alla morte di Paolo Borsellino, avvenuto nella strage di via D’Amelio per mano della mafia e ordinata dal boss di Cosa Nostra Totò Riina.

L’opera porta la firma di Vincenzo Zurlo, sottufficiale dei carabinieri ed ex Ros che domenica 19 novembre alle ore 10.30 presenterà “Oltre la trattativa. Le verità nascoste sulla morte di Paolo Borsellino tra depistaggi e bugie”. La presentazione si terrà al Mudiss, il Museo diocesano di piazza Giovanni XXIII, a Castellammare di Stabia. L’evento rientra nello Stabia Teatro Festival.

All’incontro saranno presenti anche Ciro Daino, presidente dell’associazione “Trame d’autore” e l’artista Nicola Caroppo.

TAG