Cultura ed Eventi

Papa Francesco è atterrato a Napoli: il programma

Papa Francesco è atterrato con l’elicottero nel campo sportivo del parco Virgiliano alle 8.35, ed è giunto in auto nella facoltà teologica dell’Italia Meridionale in via Petrarca per partecipare al convegno “La teologia dopo Veritatis Gaudium nel contesto del Mediterraneo”.

Papa Francesco a Napoli

Il Papa interverrà con una sua relazione alle 12 (dovrebbe parlare per 45 minuti nella sezione San Luigi), ma ascolterà anche gli interventi degli altri relatori. Con una traccia ben chiara: la teologia va letta e interpretata nel contesto reale. Non dev’essere solo accademica, ma deve affrontare le problematiche reali del mondo.

Nel corso dell’incontro sarà presentato anche il documento sulla fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune, firmato dal Santo padre e dal grande Imam di Al-azhar Ahamad Al-tayyib ad Abu Dhabi lo scorso 4 febbraio. Al termine dell’incontro, Papa Francesco lascerà la facoltà teologica dopo il pranzo e atterrerà all’eliporto del Vaticano alle 16.

Il parco Virgiliano oggi resterà chiuso fino alla partenza di Bergoglio, prevista per le 15. Da ieri sera divieto di sosta su tutta via Petrarca e in viale Virgiliano con le transenne utilizzate per creare una sorta di vasca protetta. A vigilare sull’evento un nutrito schieramento di esponenti delle forze dell’ordine. Presente anche la Gendarmeria del Vaticano. A proteggere il percorso del pontefice tiratori scelti e artificieri.

Articoli correlati

Back to top button