Cronaca

Stretta sui parcheggiatori abusivi a Napoli, De Iesu: “Ritiro del Reddito di cittadinanza”

Si discute di tale proposta. Servirà a contrastare tale fenomeno

Stretta sui parcheggiatori abusivi a Napoli, De Iesu: “Ritiro del Reddito di cittadinanza”. A riportare il contenuto della riunione della commissione Polizia locale e Legalità, nel Comune del capoluogo campano, è InterNapoli.

Stop al Reddito ai parcheggiatori abusivi di Napoli

In città, l’assessore comunale con delega alla Sicurezza e Polizia Municipale Antonio De Iesu, già Questore della Polizia di Stato, ha fatto sapere che l’Inps riceverà le valutazioni della Polizia locale sui parcheggiatori abusivi identificati dagli agenti. Tale misura potrà portare alla revoca dell’erogazione della misura di sostegno.

Contrasto al fenomeno

Quello dei parcheggiatori abusivi è un flagello che vive il capoluogo campano da tempo. Inoltre alcuni di essi sono legati anche ai clan della zona. Negli ultimi giorni un cittadino che si era rifiutato di pagare uno di essi, si è visto il lunotto della propria auto in frantumi. Il veicolo era parcheggiato all’interno delle strisce blu, poco distante gli uffici pubblici. Ma ciò non ha intimorito gli abusivi.

Il grido dei cittadini

I cittadini e i visitatori sollecitano le autorità a maggiori controlli nelle strade. Tale piaga oramai non è più tollerabile.

Sciopero dei lavoratori del Maschio Angioino

Nella mattinata di oggi giovedì 7 luglio, i lavoratori del Maschio Angioino hanno proclamato uno sciopero. Ciò che essi chiedono è il riconoscimento delle indennità, oltre all’assunzione di personale che conosca la lingua inglese e a quella di un responsabile amministrativo. Tale mancanza infatti è causa di disagio.

Articoli correlati

Back to top button