Politica

Parco marino della Gaiola, Borrelli: “Area protetta a rischio”

NAPOLI. Parco marino della Gaiola preso d’assalto dai bagnanti, la segnalazione del consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Situazione critica. Eccessivo affollamento mette a rischio l’area protetta. Condotta fognaria continua a sversare liquami”.

Parco marino della Gaiola, critico Borrelli

“L’area marina protetta del Parco della Gaiola – ha detto Francesco Emilio Borrelli – è stata letteralmente presa d’assalto da centinaia di bagnanti che hanno affollato ogni angolo disponibile della spiaggia e degli scogli. La situazione sta diventando insostenibile e rischia di mettere a rischio l’intera area protetta a causa dell’inciviltà di alcuni frequentatori che lasciano immondizia di ogni genere a fine giornata. A peggiorare la situazione c’è anche lo scarico fognario che continua a sversare in acqua liquami proprio dove fanno il bagno le persone. Occorre regolamentare i flussi di accesso all’area e provvedere con la massima rapidità a risolvere il problema dello scarico nell’interesse dei cittadini che la frequentano e dei sacrifici fatti per ottenere il parco marino protetto”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button