Cronaca

Napoli, Antonio muore a 30 anni per un infarto: tre mesi fa aveva sposato Raffaella

Tantissimi i messaggi di cordoglio da parte della comunità per il parrucchiere di Secondigliano

Il giovane parrucchiere di Secondigliano, Antonio Bianco, è morto a 30 anni stroncato da un infarto. Il parrucchiere molto conosciuto nel quartiere, ha lasciato Raffaella che aveva sposato appena tre mesi fa.

Antonio, parrucchiere di Secondigliano, muore a 30 anni per un infarto

Appena tre mesi fa aveva sposato la sua Raffaella, ma un infarto lo ha strappato dalla vita e non ha dato modo alla giovane coppia di poter costruire il loro futuro insieme. È morto a 30 anni, Antonio Bianco, che lavorava come parrucchiere a Secondigliano.

Antonio, proprio per la sua attività, era molto conosciuto e quel malore improvviso ha avvolto nel dolore tanti conoscenti del quartiere. Sua moglie Raffaella Essolino è sotto choc, mentre sui social sono tantissimi i messaggi di affetto nei confronti di Antonio.

I messaggi di cordoglio

Sui social sono tanti i messaggi che la comunità ha dedicato ad Antonio: “È venuto a mancare un bravissimo ragazzo educato, preparato, e grande lavoratore” si legge su Facebook. E ancora. “Come è possibile una persona buona e educata come te? Ti porterò sempre nel mio cuore”, scrive Mery.

Articoli correlati

Back to top button