Cronaca

Passaporto negato al piccolo Natale, neonato denutrito in Venezuela

Il piccolo Natale è in attesa del passaporto per rientrare in Italia con i suoi genitori: la giovane coppia si trova nel mar dei Caraibi, senza lavoro e in gravi difficoltà economiche.

Natale, neonato denutrito del Venezuela attende di rientrare in Italia

Il passaporto del piccolo Natale impedisce ai suoi genitori di rientrare in Italia. Ines, parrucchiera con marito disoccupato, sta spendendo i suoi risparmi per poter riportare in Italia il figlio Alfonso, la compagna Monica Francesca e il piccolo Natale, nato in Venezuela, paese d’origine della madre. La giovane coppia, che abita nell’isola Margarita che si trova nel mar dei Caraibi, senza lavoro, ha difficoltà economiche. Ma non riesce ad ottenere il via libera per poter uscire dal Venezuela perchè al bambino non viene dato il passaporto.

«Non so più che fare dice Ines . Sono persino andata in Consolato a Napoli ma mi hanno detto che non è loro compito avviare questo tipo di pratica. Mio figlio Alfonso e la compagna Monica mi raccontano cose assurde. Per fortuna, riescono a racimolare qualche soldo per comprare il latte al piccolino ma loro fanno una vita di stenti. Mio figlio e la moglie qui hanno sempre fatto una vita senza grandi difficoltà nonostante la nostra condizione precaria».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button