Cronaca

Percepiscono il Reddito di cittadinanza, ma stampano un milione di euro falsi: arrestati

Percepiscono il Reddito di cittadinanza ma stampano un milione di euro falsi. I finanzieri del nucleo di polizia hanno arrestato 10 persone

Percepiscono il Reddito di cittadinanza ma stampano un milione di euro falsi. I finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Napoli e del Nucleo speciale di Polizia valutaria di Roma hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip di Napoli Nord su richiesta della Procura aversana, nei confronti di 10 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata alla falsificazione di monete, spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate.

Hanno il Reddito di cittadinanza, ma stampano soldi falsi: arrestati

Secondo quanto ricostruito ai vertici del sodalizio figurerebbero due soggetti napoletani. Le indagini, durate circa 2 anni, avevano condotto a ottobre 2020 al sequestro di una stamperia creata all’interno di un appartamento situato in un complesso condominiale della zona est di Napoli, la cui individuazione era risultata particolarmente complessa in quanto il contratto di locazione era stato intestato a un prestanome e l’energia elettrica necessaria per il funzionamento dei numerosi macchinari professionali utilizzati per la stampa delle banconote era prelevata attraverso un allaccio abusivo alla corrente condominiale.

 

Articoli correlati

Back to top button