Politica

Persone senza fissa dimora, firmato l’accordo

NAPOLI. Firmato l’Accordo Quadro per l’affidamento delle attività di Accoglienza Residenziale a Bassa Soglia per persone senza fissa dimora: la firma ha avuto luogo oggi alla presenza dell’assessore al Welfare Roberta Gaeta.

I dettagli

L’azione, che rientra nell’ambito del PON METRO Città Metropolitane 2014 – 2020, Asse 3 Servizi per l’Inclusione Sociale, prevede l’affidamento delle attività per un periodo di 730 giorni agli enti appaltanti La Locomotiva Onlus Soc. Cop. Soc. e l’ ATS – Associazione Centro La Tenda Onlus.

Le dichiarazioni dell’assessore Gaeta

“Nell’ambito della rete dei servizi di contrasto alla povertà – spiega l’assessore Gaeta – le strutture di Accoglienza Residenziale a bassa soglia rappresentano un modello di intervento sociale indirizzato agli adulti in situazione di estrema difficoltà. L’amministrazione comunale si è posta l’obiettivo porre in essere azioni volte a soddisfare il bisogno primario di sopravvivenza di coloro che, in ragione delle proprie condizioni di fragilità, sono fortemente esposte a condizioni di abbandono e grave emarginazione”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button