Cronaca

Gragnano, sgominate le piantagioni dei narcos della “Jamaica italiana”: rinvenuti fusti in varie località

Un altro grande colpo ai narcos dei Monti Lattari si è verificato in località Vallone Fondica (rinvenute 446 piante), in località San Giacomo (rinvenute 372 piante) e infine sul Monte Mangano (2327 piante) tutte vaste piantagioni di cannabis indica e alte tra i due e i due metri e mezzo. tutte presenti sul territorio di Gragnano.

Gragnano, duro colpo ai nascos della “Jamaica italiana”, rinvenute vaste piantagioni

I Carabinieri della stazione di Gragnano con la collaborazione del gruppo Forestali di Castellammare e quelli del settimo nucleo elicotteri di Pontecagnano hanno individuato le attività illegali sopra indicate e stanno continuando le indagini finalizzate a risalire ai “gestori” di queste piante.

Si tratta di un colpo durissimo ai cosiddetti narcos della “Jamaica italiana” che annualmente coltivano decine di migliaia di piante di cannabis e di marijuana e che rappresentano una fonte di reddito primario per i clan della camorra della zona.


Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button