Cronaca

Ragazzo picchiato parla a Pomeriggio Cinque: “Ho chiesto aiuto, ma nessuno si è mosso”

POMPEI. Il caso del 22enne picchiato alla stazione Eav di Pompei – Villa dei Misteri arriva in tv. Il giovane di Ercolano è stato contattato da Pomeriggio Cinque, il programma condotto da Barbara D’Urso su Mediaset.

Interpellato dalla presentatrice, Gaetano (questo il nome della vittima) ha detto: «Mi hanno aggredito dicendomi “u un anno fa volevi picchiarmi”, prima mi hanno colpito da dietro, poi sono scappato verso la biglietteria e mi hanno rincorso colpendomi ancora. Ho gridato, chiesto aiuto, ma nessuno si è mosso. I bigliettai mi hanno detto di uscire fuori».

Alle domande di Barbara D’Urso, che ha cercato di ipotizzare le possibili ragioni che hanno portato le persone presenti a non intervenire, il giovane ha risposto: «Spero che queste cose non accadono più, perché non si può aver paura di fare delle semplici cose come prendere un treno per tornare a casa».

Intanto, a Pompei sono aumentati i controlli nei pressi di piazza Bartolo Longo e degli Scavi. Anche in seguito a questo barbaro episodio e in vista delle festività natalizie, la decisione è stata per dare un segnale forte alla cittadinanza.

Tuttavia, i genitori della vittima e lo stesso Gaetano chiedono giustizia: i 4 aggressori sono stati identificati, ma sono ancora in libertà.

Articoli correlati

Back to top button