Politica

Pinotti sull’hub Nato: «Vittoria dell’Italia, anche contro il terrorismo»

NAPOLI. Il ministro della Difesa Roberta Pinotti mostra tutta la sua soddisfazione per l’hub Nato inaugurata lo scorso settembre.

«L’hub Nato di Napoli – ha dichiarato Pinotti, – è una proposta e una vittoria dell’Italia. All’inizio la Nato parlava solo di pericoli ad Est. Con altri Paesi del fianco sud siamo riusciti ad avere e a far potenziare l’hub di Napoli, dove progettare le capacità Nato contro le nuove minacce terroristiche che provengono» da sud.

 

L’Italia nella lotta all’Isis

 

A proposito della minaccia rappresentata dal sedicente Stato Islamico, il ministro Pinotti ha detto: «La coalizione» impegnata nella lotta all’Isis «ha funzionato, si sono liberati i territori, non c’è più un terrorismo che si è fatto stato, ma sappiamo che non abbiamo sconfitto complessivamente il terrorismo e quindi abbiamo discusso della possibilità di riconfigurare le nostre missioni, perché una volta liberati i territori c’è bisogno della stabilizzazione».

A tal proposito, Roberta Pinotti ha proseguito il suo intervento «salutando con soddisfazione la liberazione di quasi tutti i territori, a parte pochissime sacche sia in Siria che in Iraq».

«Nel 2014 quando abbiamo cominciato a discuterne – ha concluso Pinotti – eravamo in un momento in cui i territori cadevano via via nelle mani del sedicente califfato, la propaganda era fortissima e sembrava una capacità e una forza di espansione di questo fondamentalismo jihadista davvero spaventosa».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button