Cronaca

Arresto nel napoletano: uomo nascondeva pistole in camera da letto

ACERRA. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato locale hanno arrestato T.G., un 33enne incensurato, accusato di detenzione illegale di armi e munizionamento.

Come riportato da Il Mattino, durante l’attività di prevenzione e repressione dei reati, i poliziotti hanno perquisito – ai sensi di legge – l’abitazione dell’uomo all’interno della quale hanno rinvenuto una rivoltella Arminius con matricola punzonata contenente 6 cartucce calibro 38 special, una pistola Beretta, modello 81 calibro 7.65 con matricola punzonata, contenente 11 cartucce calibro 7.65, ulteriori 4 cartucce calibro 38 special e 7 calibro 7,65.

Le armi sono state scoperte all’interno di un armando della camera da letto del 33enne. T.G. è stato arrestato e l’autorità giudiziaria ha disposto la misura alternativa della detenzione domiciliare. Le armi sottoposte a sequestro a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Articoli correlati

Back to top button